loading ...
Tap

Per chi pensa di trasferirsi in Argentina

vivere all'estero

L’Argentina e’ uno dei paesi con piu’ italiani immigrati al mondo, la maggior parte delle persone ha almeno un parente che vive da quelle parti, arrivando cosi’ a calcolare generazioni di famiglie italiane cresciute in Argentina. 

argentina 300x199 Per chi pensa di trasferirsi in ArgentinaPer alcuni Buenos Aires e’ la “Parigi dell’America Latina” perche’ somiglia tantissimo ad una citta’ europea, con le sue strade larghe e con alberi allineati dove famiglie e ragazzi si riuniscono negli angoli chiacchierando. E che dire della cucina argentina? E’ una delle piu’ famose grazie alla sua carne (e non solo), che riuniscono  famiglie, uomini d’affari o coppie popolando i locali parrillas (ristoranti argentini).

La domanda che potra’ sorgervi spontanea e’: quanto costa vivere in Argentina? Come in ogni altro posto al mondo, possiede aree -e citta’- leggeremnte piu’ costosi rispetto ad altri piu’ accessibili. Ma una cosa e’ sicura, l’Argentina non e’ un paese costoso, soprattutto se paragonato ad altri paesi del nord America o europei di gran lunga piu’ costosi.

Le cose che potrebbero risultare piu’ costose rispetto ad altri paesi sono i vestiti, gli elettrodomestici e i mobili. Fortunatamente pero’, le cose basiche sono decisamente meno costose, ad esempio il cibo, i trasporti pubblici e l’assicurazione sanitaria.  Prendere un taxi potrebbe costare meno di 5 euro per circa 15 minuti di corsa ed un’assicurazione sanitaria piu’ o meno 80 euro al mese. Se una coppia vuole affittare un appartamento di circa 70 metri quadrati nel quartiere top di Buenos Aires dovra’ pagare tra i 500 e i 700 euro. Se invece cerca qualcosa di molto piu’ grande e molto meno costoso bastera’ spostarsi in un altro quartiere della citta’. Stesso discorso vale per le varie citta’, piu’ piccole sono e meno costera’ viverci.

Si sentono alcune lamentele a riguardo perche’ alcuni sostengono che i prezzi in Argentina sono aumentati notevolmente dal 2004, per quanto questo possa essere vero, bisogna ammettere che nonostante l’aumento riscontrato, l’Argentina rimane uno dei paesi meno costosi al mondo.

Foto: flickr

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *