loading ...
Tap

Immigrazione in svizzera : solo vantaggi altro che danni

Dopo le recenti polemiche per la decisione della svizzera di “restringere” l’ingresso agli Europei, vista la massiccia immigrazione,oggi uno studio rivela invece che l’immigrazione verso la svizzera negli anni passati ha portato solo benefici.

Un articolo pubblicato dal ticinline conferma che  secondo l’Ufficio Libera circolazione delle persone e Condizioni di lavoro della Confederazione l’accordo con l’UE sulla libera circolazione delle persone ha agevolato le imprese svizzere nel reclutamento di personale specializzato e ha fornito, negli ultimi undici anni, un importante contributo alla crescita economica e dell’occupazione”

Il mercato del lavoro svizzero non solo é risuscito ad assorbire la forza lavoro, ma ne ha anche tratto benefici.

brussels 300x225 Immigrazione in svizzera : solo vantaggi altro che danniNel periodo 2002 – 2012 l’immigrazione verso la Svizzera è stata di 63 000 persone all’anno: tra queste, delle 38 400 persone provenienti da Paesi UE/AELS, 16 300 erano di nazionalità tedesca e 7 500 portoghese. Durante lo stesso periodo il numero delle persone occupate è salito di 565 000 unità.

di queste, la metà è di nazionalità svizzera o di nazionalità straniera con domicilio in Svizzera, mentre la restante metà comprende titolari di permessi di soggiorno di un anno o meno e transfrontalieri. Tra gli immigrati dall’area UE/AELS si trovano prevalentemente persone altamente qualificate.

Nel periodo 2003 -2013 il livello di disoccupazione svizzero é sempre stato tra i più bassi.

Infine, ci sono anche molti vantaggi dall’immigrazione. Il forte flusso migratorio fa aumentare costantemente la partecipazione dei cittadini dell’UE/AELS al finanziamento delle assicurazioni sociali, mentre si riduce il contributo dei cittadini svizzeri. La forte immigrazione ha rallentato negli ultimi anni l’invecchiamento della popolazione.

 

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *