loading ...
Tap

Vivere e trasferirsi negli Stati Uniti.

Trasferirsi negli Stati Uniti è il sogno di molti italiani ed europei in generale. Gli Stati Uniti sono una delle nazioni più ricche e potenti al mondo, che offre incredibili possibilità in quanto a lavoro e migliorare le proprie condizioni di vita.

In più il sogno americano, o cosiddetto American Dream é sempre vivo nella mente di molti italiani.

statue of liberty 267948 1920 Vivere e trasferirsi negli Stati Uniti.
trasferirsi negli stati uniti

Cosí abbiamo deciso di investigare per capire quali sono le possibilitá e i passi per riuscire a trasferirsi negli Usa.

Ci sono una serie di aspetti da considerare prima di decidere ti trasferirsi negli Stati Uniti: mentre per noi italiani ottenere un visto turistico è abbastanza facile, basta compilare il modulo a questo sito web e si ottiene un permesso di massimo 90 giorni, bisogna tenere presente che cercare lavoro con un visto è assolutamente vietato e nessuna azienda sarà disposta ad assumervi.

Altro aspetto da considerare è che l’attuale amministrazione sta cambiando molte regole in fatto di immigrazione, inclusa la famosa H1B, un visto che permette di lavorare  negli Stati Uniti. Infine, ed è molto importante da considerare, ottenere un visto permanente puó richiedere tanti anni e tanti soldi.

Quindi, anche se sappiamo che ci sono difficoltá questo non vuol dire che non sia possibile, molti italiani sono riusciti a trasferirsi negli USA e vivono da tanti anni, quindi passiamo alle varie possibilitá per potersi trasferire e lavorare negli USA per italiani.

Trasferirsi negli Stati Uniti, possibilità per italiani.

Green Card Lottery.

La green card lottery é, come il nome stesso dice, una lotteria. Il vero nome è Diversity immigrant Visa. Questo tipo di visto è gestito dal Dipartimento di Stato ed è stata creata negli anni 90 sotto il Immigration and Nationality act (chiamato INA). Per essere eligibili bisogna essere cittadino di un nazione nelle liste ammesse, l’Italia fa parte della lista anche se bisogna considerare che l’Europa in generale è considerata “low-admission region”, questo perchè ogni anno manda meno immigranti rispetto, ad esempio, all’Asia. Quindi le chances per essere sorteggiati in questa lotteria non sono tantissime. Ad essere onesti si ha piú probabilitá di vincere ad un casino a Las Vegas che vincere questa lotteria. Ma tentar non nuoce visto che una volta vinta la lotteria il visto ottenuto è permanente.

Sito: https://www.dvlottery.state.gov

Attraverso familiari o Sposo/a: Family Sponsorship

Uno dei visti piu facili da ottenere per riuscire a trasferirsi negli Stati Uniti é quello relativo a familiari che gia vivono negli Stati Uniti, cioé sponsor, Oppure se ci si sposa con un partner di nazionalità americana. In quest’ultimo caso comunque il governo verificherá che il matrimonio sia genuino e non organizato proprio per ottenere il visto, i controlli sono molto rigidi in questo senso.

Il primo passo è verificare che il proprio familiare abbia i requisiti per sponsorizzare. I requisiti sono principalmente essere un residente legale negli Stati Uniti e dimostrare di essere in grado di mantenere la persona sponsorizzata. Una volta verificati i requisiti bisogna fare richiesta al USCIS(https://www.uscis.gov/i-130) che dovra approvare la richiesta e infine, ovviamente bisognerà preparare tutta la documentazione per entrare legalmente negli stati uniti.

Sponsor attraverso il lavoro. Work Sponsorship.

Come abbiamo detto all’inizio dell’ articolo l’attuale amministrazione sta eseguendo molti cambi alle leggi quindi c’e una certa incertezza al momento. Comunque le aziende sono ancora in grado di sponsorizzare lavoratori chiamati high skilled migrant.

Il più famoso di queste tipi di visti è la H1B, usata da aziende informatiche ad esempio, tra cui molte residenti in Silicon Valley. Anche se soggetto a cambiamenti questi tipi di visti sono validi fino al momento in cui si lavora, in caso di perdita del lavoro il lavoratore deve trovare un altro lavoro entro un certo periodo di tempo, in genere 60 giorni, oppure cambiare il tipo di visa. Da tenere presente che il proprio compagno/a non potranno lavorare sotto questo tipo di visto, a meno che non ne abbiano gia uno.

Attraverso lavori speciali.

Ci sono alcuni tipi di impieghi che facilitano l’ottenimento di un visto da parte degli Stati Uniti, ad esempio impiegati nell’industria bellica, oppure collaborazioni con il governo deli stati uniti o ruoli governativi, ad esempio lavori in Ambasciate.

Attraverso un investimento. Investor VISA.

Se si possiede una certa cifra, come ad esempio 500 mila dollari o un milione di dollari e la si investe negli USA impiegando almeno 10 persone si ha diritto a una Investor VISA, un visto speciale per imprenditori che da accesso diretto a vivere negli Stati Uniti.

Insomma le possibilità ci sono e, per esperienza, molti italiani sono riusciti a trasferirsi soprattutto grazie alle sponsorship familiari o attraverso il visto H1B per skilled immigrant.

Se stai pensando di trasferirti negli Stati Uniti, probabilmente la cosa migliore è iniziare immediatamente a verificare tutte le possibilità visto che nel 2018 il governo potrebbe proporre cambi e ottenere un visto diventerà ancora più difficile di adesso.

Su questo sito potete visitare tutti i tipi di visti per gli Stati Uniti.
https://travel.state.gov/content/visas/en/general/all-visa-categories.html

Good Luck!!

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *