loading ...
Tap

10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

Se leggi un giornale, guardi la tv le chances di leggere cattive notizie sono decisamente alte. Conosco personalmente molta gente che evita di viaggiare per paura che gli possa accadere qualcosa. Da aerei che spariscono ad attentati terroristici i motivi sono tanti, e i canali di informazione ci bombardano giornalmente con queste notizie.

Non possiamo certo negare che siano notizie vere, ma è risaputo che per i media le notizie negative vendono sempre di più, d’altronde la gente compra il giornale se legge di un aereo che è misteriosamente sparito, mentre a pochi interessa sapere che migliaia di altri aerei hanno raggiunto la loro destinazione, magari anche in anticipo rispetto all’orario previsto.

La realtà è decisamente diversa da quella che i media ci presentano oggi giorno, cioè che il mondo è un posto decisamente migliore rispetto a 50 anni fa, per esempio. Dal numero di guerre, ai morti per fame il mondo e l’umanità intera ha fatto passi da gigante. Per dimostrarlo abbiamo messo insieme questa lista con 10 grafici che provano, senza ombra di dubbio, che il mondo è un posto migliore.

1 – L’Estrema povertà è in declino costante.

La povertà estrema è in costante declino, lo dimostrano i dati rilasciati da Our World Data. Dall’incredibile crescita economica di nazioni come Cina e India, e la crescita di molti paesi del Medio Oriente e Africa, il numero di persone che vive con meno di 1.25 dollari al giorno è diminuito del 53% dal 1981 al 2013. Quindi si, il problema esiste ma in 30 anni è stato più che dimezzato, e chissà che un giorno non sparisca del tutto.

Screen Shot 2016 08 22 at 10.51.19 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

2 – La aspettativa di vita è aumentata.

Dal 1990 al 2012 la aspettativa di vita, sia per uomini che per donne, è aumentata di 6 anni. I progressi della scienza hanno aiutato decisamente.

basti pensare che le nazioni che più hanno beneficiato sono quelle con reddito inferiore e, in alcune nazioni, addirittura l’aumento è stato di 15 anni per gli uomini e 19 per le donne. Insomma oggi si vive di più e ci sono migliori aspettative di vita rispetto a periodi come l’immediato dopoguerra. Questo é un grafico del WHO, World Health Organization, che prova quanto sia migliorata la qualità della vita ai nostri giorni.

qualita della vita 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

Link al report rilasciato il 2014.

3 – Le guerre sono sempre di meno.

tra il 1914 e il 1945 più di 100 milioni di persone sono morte per guerre. E stiamo parlando solo delle due maggiori e più conosciute ma ce ne sono state anche tantissime altre, in Asia, in Europa e in Africa.

Personaggi illustri come Steven Pinker, John Mueller, Joshua Goldstein e John Horgan  con i loro rispettivi libri, hanno messo in luce come non solo le guerre siano in declino ma anche il concetto per se di guerre sta lentamente sparendo e oggi la guerra non è più vista come un atto necessario da parte degli essere umani. Basti pensare a quanti popoli, almeno agli inizi, sostennero i loro paesi quanto entrarono in guerra nella WWI o WWII, noi italiani ne siamo un esempio. Oggi invece le opposizioni alle guerre da parte della popolazione sono sempre più alte, e  grazie ai nuovi mezzi di comunicazione è diventato difficile per i guerrafondai giustificare le loro azioni bellicose. Insomma tra diversi anni il concetto di guerra potrebbe sparire per sempre dalla faccia della terra. Almeno si spera.

Di sotto un grafico che dimostra la riduzione dei morti fra i civili nel rapporto tra guerra e morti.

Potete anche comprare i libri degli autori sopra citati qua:

End of War di John Horgan

The Better Angels of Our Nature: Why Violence Has Declined  di Steven Pinker

The Remnants of War di di John Mueller

Libro di Joshua Goldstein

 

meno guerre nel mondo 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

4 – Gli omicidi sono in declino in Europa.

Si proprio cosí, gli omicidi nel continente sono diminuiti a dismisura rispetto al passato. Il criminologo Manuel Eisner ha effettuato una ricerca in cui dimostra che l’Europa è passata dai 32 omicidi per 100.000 abitanti nel 1200 a 1.4 per 100.000 di oggi.

Un risultato chiaro che dimostra come l’Europa, un continente storicamente legato a omicidi di massa e guerre, sia migliorato tantissimo. È una di quelle statistiche di cui andare orgogliosi.

Link alla statistica.

omicidi in europa 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

5 – Ci sono sempre meno armi di distruzione di massa e testate nucleari.

Sembrerà impossibile ma è cosí. Il numero di testate nucleari globali è in netto declino fin dal 1986, quando raggiunse il picco. Alcune ex nazioni dell’Unione Sovietica come Bielorussia e Ucraina hanno volontariamente eliminato i loro arsenali nucleari, stesso dicasi per il Sud Africa.

Certo ci sono ancora nazioni che le usano, come Stati Uniti e Russia su tutti, e altre che invece provano a creare un proprio arsenale, pensiamo a Pakistan e Nord Corea, ma è un dato di fatto inequivocabile che oggi nel mondo ci sono meno testate nucleari di quante ce ne fossero durante i periodi della guerra fredda.

Link alla ricerca.

armi nucleari 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

6 – La Democrazia è presente in molti più paesi.

Nel 1970, nel mondo, c’erano più dittature che nazioni democratiche, questa statistica é oggi al contrario con molte più nazioni che possono essere considerate democratiche. Insomma un chiaro segnale che la democrazia sta vincendo.

Con la caduta del muro di Berlino sono cadute anche le maggiori dittature, da quella dell’Unione Sovietica a quelle dell’America Latina (sostenute dagli USA), finanche ai paesi africani.  Il polity Score, così come viene chiamato non è mai stato così alto come ai giorni nostri.

Link alla statistica.

dittature nel mondo 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

7 – L’Educazione è migliorata.

E cosí ovviamente diminuisce l’analfabetismo. Ma forse il dato più importante da questa statistica é che gli anni di scuola che attendono gli studenti sono aumentati, e ovviamente anche i laureati. Insomma la gente studia molto di più di 20 anni fa.

scuola educazione 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto miglioreLink alla statistica

8 – E ovviamente l’analfabetismo è in declino anche.

Naturalmente, l’analfabetismo è in declino anche (magari non quello digitale :D). Giusto per fare un esempio in USA nel 1870 circa l’80% degli afro-americani era analfabeta, oggi solo il 2%.

Lo stesso vale per molte altre nazioni, comprese quelle in vie di sviluppo.

Link alla statistica.

analfabetismo 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

9 – L’energia solare si diffonde sempre più ed è diventata a portata di tasche.

Con il riscaldamento globale, i costi eccessivi di elettricità e petrolio, l’energia solare sta prendendo rapidamente più piede. Se una volta i costi erano eccessivi e limitati solo a persone con un certo reddito, oggi avere energia solare è molto più facile ed alla portata di molta più gente.

Il prezzo dell’energia solare è diminuito al punto che tra qualche anno non sarà impensabile che molte case funzioneranno con energia solare. E sicuramente il nostro pianeta ci ringrazierà 🙂

Link alla statistica.

energia solare 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

10 – L’accesso a internet è aumentato.

Abbiamo lasciato questa statistica per ultima. Sempre più persone hanno accesso a internet. Mentre nelle nazioni del cosiddetto primo mondo ormai diciamo che il 99% è coperto, anche le nazioni in via di sviluppo possono usufruire di internet.

Questo permette accesso a risorse per studio, per lavoro e anche salute. Grazie appunto alle varie ricerche pubblicate in rete. Considero questo un punto importante e, grazie ad aziende come Facebook e Google o pc economici come il Rasperry, è molto probabile che nel giro di qualche anno il 99% del mondo sarà in grado di accedere a internet, da cellulari o computer.

Link alla statistica.

global internet usage.0 10 statistiche che dimostrano che il mondo oggi è un posto migliore

Insomma senza ombra di dubbio il mondo oggi è un posto migliore in cui vivere. Quindi non abbiate paura di viaggiare, di vivere in paesi diversi, anzi siate contenti di poterlo fare. Anni fa entrare in un altra nazione europea con un semplice documento di identità era impossibile, oggi invece è una realtà. Nonostante quello che i media cercano di farci credere, stiamo vivendo nella migliore epoca che la Terra abbia mai avuto, dovremmo esserne fieri. 😀

Facci sapere cosa ne pensi commenti 🙂

 

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *