loading ...
Tap

La Nuova Zelanda attrae sempre più expat

Come riporta il NZHerald, La Nuova Zelanda nell’ultimo anno  e’ diventata una meta molto attraente per molti expat. Secondo il sondaggio sul costo della vita per gli expat calcolato da Mercer, le principali città Neo-Zelandesi Wellington e Auckland sono diventate molto più economiche e vivibili per gli expat. Infatti secondo il ranking 2014, Auckland e’ scesa dal posto 54 al 58 come città più care al mondo, mentre Wellington dal 75 al 79. 

6063846 ef854eb182 z 300x225 La Nuova Zelanda attrae sempre più expat

Anche molte città Australiane hanno avuto un notevole calo, principalmente dovuto alla crisi globale e alle varie situazioni politiche, che hanno toccato poco la Nuova Zelanda. Il fatto anche che il dollaro si sia rafforzato nei confronti della moneta Neo-Zelandese ha permesso che molti soldi si siano spostati da zone come Shanghai alla Nuova Zelanda.

Uno dei motivi principali di soddisfazione per questi risultati e’ che le grandi multinazionali inizieranno a guardare a NZ con maggior interesse in prospettiva di spostare sia i quartier Generali sia, di conseguenza, la relocation degli expat.

Rimanendo sempre in tema di città più cara al mondo per expat, la “capitale” e’ risultata Luanda, in Angola, mentre la meno costosa e’ Karachi in Pakistan. I criteri adottati per stabilirne l’indice sono vari e prendono in considerazione fattori come l’importo di beni ed il trovare una sistemazione adeguata per gli standard a cui l’expat e’ abituato. Quindi i risultati vanno considerati anche in quest’ottica, ma in generale rispecchiano la realtà dei fatti.

Le 5 città più care al mondo per expat :

  1. Luanda – Angola.
  2. N’Djamena – Chad 
  3. Hong Kong
  4. Singapore
  5. Zurigo.

Anche se le prime due non sono propriamente le città preferite dagli expat, le altre 3 sono sicuramente mete molto ricercate e quindi da tenere in considerazione.

Foto : flickr.

Commenti

comments

One thought on “La Nuova Zelanda attrae sempre più expat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *