loading ...
Tap

Il piano del Canada per il 2014: attirare molti più expat.

canada

Questo è il piano del Canada per il 2014: attirare molti più expat per dare la giusta spinta alla crescita economica del paese. “Assicurare la crescita economica è e sarà la priorità del nostro governo.” Il ministro per la cittadinanza e immigrazione Chris Alexander continua dicendo “Il Canada è in una competizione globale per i migliori e più brillanti immigrati,  questo piano è stato creato per attrarre le persone di cu il Canada ha bisogno per poter vincere.”

canada 300x198 Il piano del Canada per il 2014: attirare molti più expat.Questo piano si divide in due schemi che dovranno attirare un gran numero di expat. Il primo è il Canadian Experience Class (CEC), che è quello più conosciuto tra tutti ed ha lo scopo di accogliere fino a 15000 residenti permanenti nel 2014. Attraverso questo schema tutti gli stranieri che hanno un riconiscimento minimo della lingua e almeno un anno di lavoro come esperto in Canada, può ottenere la residenza permanente. Questo include gli studenti laureati e gli stranieri che lavorano legalmente nel paese con contratti determinati.

Il secondo schema in questione è chiamato Provincial Nominee Programme (PNP),  grazie al quale gli expat si sono sparsi per tutto il paese e non raggruppati solo nelle città principali come Vancouver, Toronto e Montreal. La crescita ottenuta grazie al PNP è stata alquanto rilevante, dai 1250 immigrati nel 2000 sono arrivati a circa 41000 nello scorso anno.

Un ulteriore progetto sul quale il Canada sta lavorando è quello di estendere la visa alle start-up per poter facilitare le possibilità degli imprenditori nel poter organizzare le loro attività o investire in start-up locali.

Foto: flickr

Commenti

comments

2 thoughts on “Il piano del Canada per il 2014: attirare molti più expat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *