loading ...
Tap

Salario minimo in Europa, vince il Lussemburgo.

Il sole24ore ha pubblicato un’interessante statistica in cui viene stilata una classifica dei paesi europei che adottano il salario minimo. Al primo posto e’ il Lussemburgo con 1.874 procapite, seguito da Belgio Olanda e Irlanda.

european union flag 1 300x238 Salario minimo in Europa, vince il Lussemburgo.Tra i 28 paesi Europei sono 23 quelli che adottano il salario minimo, di cui ultimamente si parla spesso in Italia.

Il Lussemburgo vince a mani basse, forte anche dei 59000 euro di reddito procapite e di una disoccupazione quasi inesistente, e ovviamente tenendo in considerazione le dimensioni dello stato, 500 mila abitanti.

Il Belgio ha un salario minimo di poco superiore ai 1500 euro e leggermente superiore a quello dell’Olanda, terza classificata.

Inoltre il Belgio ha come vantaggio una tassazione piu’ bassa rispetto all’Olanda.

All’ ultimo posto della Classifica la Repubblica Ceca con Praga ed un salario minimo di poco superiore ai 300 euro.
Ecco il link completo all’articolo.

 

 

Commenti

comments

One thought on “Salario minimo in Europa, vince il Lussemburgo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *